ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'uragano Harvey fa due morti, paura inondazioni

L'uragano miete vittime, pur perdendo potenza sino a essere declassato a tempesta tropicale

Lettura in corso:

L'uragano Harvey fa due morti, paura inondazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

L’uragano Harvey ha fatto almeno una vittima negli Stati Uniti.

Una persona è morta nell’incendio di una casa a Rockport, Texas, dove sono saltate linee internet e telefoniche.

La seconda vittima è una donna che è stata travolta dall’acqua alta mentre guidava, a Houston.

Nonostante il suo passaggio si sia concretizzato in un ammasso di lamiere e macerie, Harvey ha perso potenza sino a essere declassato a tempesta tropicale.

Ora l’attenzione si concentra sulle ingenti piogge in arrivo, destinate a provocare “inondazioni catastrofiche”.

Greg Abbott, Governatore Texas: “Ho rilasciato una dichiarazione inerente lo stato di calamità che includeva originariamente 30 contee: questa è una dichiarazione sullo stato d’emergenza generale, abbiamo aggiunto altre 20 contee, tutti conoscono il da farsi, vale a dire ‘non affogare, non rischiare la tua vita”.

Classificato come il più potente uragano abbattutosi sugli Stati Uniti a far data dal 2005, anno in cui Katrina devastò New Orleans causando più di 1200 morti, Harvey porterà anche un aumento del livello del mare, che raggiungerà i quattro metri in alcuni punti della costa texana, creando ripercussioni dal Messico alla Louisiana.