ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Feriti e distruzione per l'uragano Harvey, stato d'emergenza in Texas

Oltre 210mila utenze elettriche saltate, centri desolati. Le forti piogge che continueranno per giorni ostacolano le operazioni di soccorso

Lettura in corso:

Feriti e distruzione per l'uragano Harvey, stato d'emergenza in Texas

Dimensioni di testo Aa Aa

Decine di feriti, oltre 211mila utenze elettriche saltate e Corpus Christi, un centro di 135.000 abitanti, totalmente desolato. Il presidente Donald Trump ha dichiarato lo stato di calamità naturale per il Texas colpito dall’uragano Harvey. Non si vedeva dal 1961 una tempesta del genere, con venti oltre 200 chilometri orari e piogge che continueranno per sei giorni, nonostante la potenza del ciclone vada diminuendo.
La pericolosità del ciclone consiste proprio nelle lunghe e forti piogge che complicano le operazioni di soccorso.
Danni e crolli anche nella vicina città di Rockport.
La polizia della contea di Fort Bend, nel sud-est del Texas, ha pubblicato un tweet sul pericolo alligatori. In Texas ce ne sono migliaia e l’innalzamento del livello dell’acqua potrebbe portarli vicino ad aree abitate.