ULTIM'ORA

Kiev: "Aderiremo all'UE e alla NATO"

In occasione del 26esimo anniversario dell'indipendenza dell'Ucraina, il presidente Poroshenko parla di "un'autostrada euro-atlantica". Presente anche il segretario alla Difesa americano Mattis

Lettura in corso:

Kiev: "Aderiremo all'UE e alla NATO"

Dimensioni di testo Aa Aa

Una celebrazione densa di significati, viste le tensioni tra Ucraina e Russia. Questo giovedì a Kiev si è tenuta una parata militare per ricordare il 26esimo anniversario dell’indipendenza della repubblica ex sovietica.
Presente alla cerimonia anche il segretario alla Difesa americano James Mattis, in Ucraina per pianificare possibili forniture di armi a Kiev contro i separatisti russi del Donbass. Un appoggio su cui il presidente ucraino Petro Poroshenko confida fortemente, ricordando che: “Il 1° settembre, l’accordo di associazione Ucraina-UE sarà effettivo e diventerà per noi una mappa delle riforme da fare. Questa è l’unica via che abbiamo: un’ autostrada euro-atlantica, che ci porta ad aderire alla unione europea e alla NATO”.
Parole forti mentre il conflitto tra separatisti russi del Donbass e le truppe ucraine ha fatto più di 10000 morti dal 2014, anno in cui la Russia ha occupato e annesso la Crimea. Nella regione, comunque, da questo venerdì scatterà un cessate il fuoco per garantire tranquillità in coincidenza dell’inizio dell’ anno scolastico. La decisione è stata presa a Minsk dai rappresentanti del Gruppo di contatto a cui partecipano Russia, Ucraina Osce e, di fatto, anche i separatisti filorussi.