ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sciopero bagagli a Bruxelles

Lettura in corso:

Sciopero bagagli a Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

Lunghe telefonate a casa e ore di passione per chi vola a Bruxelles questa settimana. La situazione è ancora caotica all’aeroporto Zaventem dopo lo sciopero improvviso degli addetti di Swissport, una delle societa’ che gestisce i bagagli di decine di compagnie aeree tra cui Alitalia e Brussels Airlines. Il bilancio della mattinata di martedì era di 25.000 passeggeri colpiti dallo sciopero, con 130 voli ritardati e 16 annullati. La situazione si è andata normalizzando nella giornata di mercoledì, ma molti sono rimasti a terra cercando un aereo che li riportasse a casa. Swissport detiene circa il 60% del mercato dei bagagli all’aeroporto di Bruxelles. L’allerta terrorismo, che a bruxelles resta altissimo rende queste agitazioni ancora più devastanti.