ULTIM'ORA

Sierra Leone: 400 morti e 600 dispersi, l'appello del presidente Koroma

Lettura in corso:

Sierra Leone: 400 morti e 600 dispersi, l'appello del presidente Koroma

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha lanciato una richiesta d’aiuto alla comunità internazionale il presidente della Sierra Leone, Ernest Bai Koroma, mentre continua il difficile lavoro dei soccorritori. I morti provocati dalle inondazioni e dalle frane sono circa 400, ma
altre 600 persone risultano ancora disperse.

“Ci troviamo in difficoltà, non abbiamo auto e ambulanze sufficienti per salvare le persone”, dice un soccorritore.

Il presidente Koroma ha visitato Regent, il quartiere di Freetown particolarmente colpito dall’alluvione di lunedì che ha lasciato oltre 3000 abitanti senza casa.

“Ho visto le colline venire giù come fuoco, come un tuono, la tempesta sembrava un tornado”, ha raccontato Abdul Bangura, membro del team per le catastrofi del ministero della Sanità.

L’Unione Europea e vari governi stranieri hanno promesso aiuti, l’organizzazione mondiale per le migrazioni ha stanziato 150.000 dollari per la Sierra Leone, Paese colpito soltanto tre anni fa da una grave epidemia di ebola.