ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli scimpazè giocano a morra cinese

Anche le scimmie sanno giocare a sasso-carta-forbice. Lo rivela uno studio dell'Università di Kyoto

Lettura in corso:

Gli scimpazè giocano a morra cinese

Dimensioni di testo Aa Aa

D’ora in poi la morra cinese non ha più segreti per gli scimpanzé: secondo uno studio della Kyoto University sanno infatti giocare, anche loro, a sasso-carta-forbice proprio come i bambini.

Dopo vari esperimenti sono giunti si è giunti alla conclusione che anche loro sviluppano capacità di problem solving e di connessione tra oggetti in relazione proprio come noi umani. Per insegnare agli scimpanzé a giocare, gli studiosi giapponesi hanno prima insegnato loro le singole sequenze e poi hanno unite le tre combinazioni.


Due gli esperimenti effettuati. Nel primo, sette scimpanzé sono stati posizionati davanti a uno schermo. Ogni giorno gli scimpanzé dovevano cimentarsi in tre sessioni di gioco composte da 48 coppie di simboli. Il vincitore si aggiudicava un premio molto ghiotto: un pezzo di mela e una musichetta trionfante. La prima fase consisteva in ripetizioni della coppia carta-sasso. Una volta raggiunto il punteggio del 90% di probabile vittoria, i simpatici animali potevano passare alla fase successiva: un confronto tra altri due simboli. Durante la fase finale, la più impegnativa e complessa, sullo schermo veniva proiettate combinazioni casuali dei simboli, come quelle di una vera partita di morra cinese. La difficoltà maggiore incontrata dagli scimpanzé è stata la circolarità,

I nostri ricercatori hanno impiegato circa 307 sessioni di gioco per capirne il funzionamento ma alla fine tutto è andato come previsto.