ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spiegato lo stato confusionale di Tiger Woods durante l'arresto, aveva assunto 5 farmaci

Lettura in corso:

Spiegato lo stato confusionale di Tiger Woods durante l'arresto, aveva assunto 5 farmaci

Dimensioni di testo Aa Aa

Avrebbe assunto cinque farmaci differenti il golifsta Tiger Woods, lo scorso 29 maggio, prima di essere fermato dalla polizia a Palm Beach, in Florida, in evidente stato confusionale.

Secondo ESPN, che avrebbe avuto accesso ai risultati delle analisi, sono state trovate tracce di idrocodone – un antidolorifico oppiaceo -, idromorfone – un potente analgesico -, alprazolam – un ansiolitico -, zolpidem – un ipnotico – e THC, il principio attivo della cannabis, legale in Florida. Un mix costato uno scandalo mediatico all’ex numero 1 del mondo e l’ennesima permanenza in rehab.