ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Omicidio Ciatti: chiusa discoteca della tragedia

Lettura in corso:

Omicidio Ciatti: chiusa discoteca della tragedia

Dimensioni di testo Aa Aa

Cerca di correre ai ripari la città di Lloret del Mar.

Chiusa temporaneamente la discoteca di fronte a cui è stato assassinato l’italiano Niccolò Ciatti. Una delle destinazioni preferite del turismo low cost sulla Costa brava catalana cerca in ogni modo di smarcarsi dalle accuse di non riuscire più a controllare il turismo massiccio che si riversa nei suoi alberghi. Ma gli incidenti, seppure non così gravi come quello di Ciatti, non sono nuovi. Intanto, dei tre giovani di origine cecna che compaiono nel video di sorveglianza, due sono stati liberati. Uno di loro non può lasciare l’Unione Europea, mentre la persona arrestata e che avrebbe sferrato il calcio che ha ucciso Ciatti resta in carcere senza possibilità di cauzione.

Il sindaco di Lloret del mar assicura che verranno fatte le indagini necessarie. Appena una settimana un giocaven austriaco probabilmente ubriaco era morto cadendo da un cornicione. La città questo lunedì organizzato un minuto di silenzio.