ULTIM'ORA

Istruttore sub e allieva morti a Ischia

Lettura in corso:

Istruttore sub e allieva morti a Ischia

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ISCHIA (NAPOLI), 13 AGO – Si era immerso con unagiovanissima allieva della sua scuola subacquea per esplorareuna piccola grotta nelle acque di Ischia, ma i due non sonoriusciti a risalire, forse per il fango presente sul fondaledella grotta, che ha ostruito la visione dell’ uscita, fino all’esaurimento delle bombole. Antonio Emanato, 44 anni, titolare diun “Diving Center” a Baia, frazione di Bacoli (Napoli),appartenente ad una famiglia di subacquei, e Lara, una ragazzadi poco più di 13 anni, residente nella zona, appassionata delmare, figlia di un commerciante, sono rimasti sul fondo della“Secca delle Formiche”, di fronte all’ isolotto di Vivara nelParco marino “Il Regno di Nettuno”. I tempi di risalita si sonoallungati in modo anomalo ed alle 12.08 dal “Diving center”, cheaveva cercato inutilmente di contattare Emanato, è partito l’allarme per la Guardia Costiera di Ischia. Individuato ma nonancora recuperato il corpo della ragazzina, a causa della scarsavisibilità in quel tratto di mare.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.