ULTIM'ORA

Gasparri, ipotesi neo centriste irreali

Lettura in corso:

Gasparri, ipotesi neo centriste irreali

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 AGO – “Non è ancora chiaro quale sarà ladecisione di Alfano in Sicilia, ma è chiaro un dato. Anni fa,per l’ennesima volta, era partita una sfida centrista basatasull’esaurirsi della spinta e della presenza stessa diBerlusconi sulla scena politica, e sulla conseguentedissoluzione del centrodestra. Questo schema centrista, logoro eirreale, è stato proposto molte volte sin dagli anni ’90. Inrealtà anche questa volta il centro non torna e si dissolve.L’epilogo più naturale è quindi che ognuno vada là dove lo portail cuore, con il centrodestra o con il centrosinistra. Ipotesineo centriste non esistevano, non esistono e non esisteranno”.Lo dichiara in una nota Maurizio Gasparri, senatore di ForzaItalia che torna così sulla vicenda delle elezioni in Sicilia edelle posizioni di Ap. Chi ora deve scegliere, aggiunge, “lo faccia come avvenutoalle amministrative, dove chi si è reso conto che l’aggregazionepiù naturale per i moderati è il centrodestra, ha abbandonatoipotesi velleitarie”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.