ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Berlino com'eri....e adesso il muro ricorda


Cult

Berlino com'eri....e adesso il muro ricorda

S’intitola “Al di là del muro” l’installazione a cielo aperto che appare adesso lungo una vecchia porzione del Muro di Berlino. Dopo l’inondazione di murales e graffiti ecco che il muro ricorda se stesso e lo fa col progetto dell’artista tedesco americano Stefan Roloff….per lui non si tratta di un progetto storico anche se illustra qualcosa del passato. Si tratta di un fenomeno continuo e del resto “ci sono state mura fin dalla nascita dell’uomo e purtroppo continueranno ad esistere”.

Le fughe, i soldati dell’est, le automobili furtive e il senso di morte che impregnavano la cortina di ferro tornano con gli scatti di cui l’ideatore della mostra è stato anche autore. Intatte restano le illusioni che il crollo del muro porto’ con sè nonostante lo spegnersi della guerra fredda.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Il pop ungherese allo Sziget Festival

Cult

Il pop ungherese allo Sziget Festival