ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca e Berlino: "con Pyongyang la soluzione è diplomatica"

Lettura in corso:

Mosca e Berlino: "con Pyongyang la soluzione è diplomatica"

Dimensioni di testo Aa Aa

Non piace alla Germania l’escalation di toni fra Washington e Pyongyang. La tensione fra i due paesi, e le provocazioni non solo verbali, inquietano Berlino che vorrebbe invece un approccio più diplomatico per dirimere la questione.

La cancelliera Angela Merkel si è dichiarata contro una “soluzione militare” alla crisi con la Corea del Nord e ha condannato “l’escalation” nei toni tra Washington e Pyongyang. “Non vedo la possibilità di una soluzione militare a questo conflitto”, afferma. “Piuttosto si deve lavorare in modo consistente, come abbiamo visto fare al Consiglio di Sicurezza dell’Onu”. “La Germania parteciperà molto intensamente alle opzioni che non siano di tipo militare”.

Gli ha fatto eco iil ministro degli esteri russo Sergej Lavrov durante un forum a Dvoriki, città dell’area centrale della Federazione.

“Voi conoscete la nostra posizione, non accettiamo una Corea del nord dotata di armi nucleari. Abbiamo una serie di proposte con la Cina per prevenire un conflitto. Sfortunatamente la retorica a Washington e Pyongyang è estremamente violenta.Continuiamo a sperare che prevalga il buon senso”

Le tensioni relative alla Corea del Nord si sono deteriorate negli ultimi mesi in seguito ai continui test balistici effettuati dal regime di Pyongyang