ULTIM'ORA

Ex Cia: "Un rischio la crisi tra Corea del Nord e USA"

Lettura in corso:

Ex Cia: "Un rischio la crisi tra Corea del Nord e USA"

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre l’amministrazione Trump è al lavoro con i suoi alleati per trovare una soluzione diplomatica alla crisi con la Corea del Nord, la parola passa agli esperti di intelligence che spiegano cosa potrebbe accadere nell’eventualità si arrivasse ad un conflitto.

Bruce Klingner, ex capo della divisione CIA per la Corea
“Con circa 10mila mezzi di artiglieria che potrebbero colpire Seul senza spostarsi e con un milione di uomini a ridosso della zona demilitarizzata, la Corea del Sud è quella che nella penisola è chiaramente in una situazione militare terribile. Più obiettivi bombardi sul suolo nordcoreano, maggiore è il potenziale di una guerra totale sulla penisola. Questo potrebbe portare a centinaia di migliaia di vittime sia in Corea del Sud che in Giappone “.

Proprio per questo la Corea del Sud, dopo un vertice di emergenza, si è detta pronta ad agire immediatamente contro qualsiasi provocazione di Pyongyang.