This content is not available in your region

Slovacchia: crisi di governo, si sfila dalla coalizione di maggioranza il partito nazionalista

Access to the comments Commenti
Di Cinzia Rizzi
Slovacchia: crisi di governo, si sfila dalla coalizione di maggioranza il partito nazionalista

<p>Caos al parlamento slovacco. L’ultranazionalista Partito <span class="caps">SNS</span> ha annunciato a sorpresa lunedì la decisione di sfilarsi dal patto di coalizione. Immediata la reazione del Primo Ministro Robert Fico, che ha convocato i tre partiti di maggioranza. ‘‘I leader della coalizione sono determinati a continuare’‘. Questo è quanto emerso dalla riunione tenutasi martedì.</p> <p>Beatrice Szabóová, portavoce del premier Robert Fico: ‘‘Il Primo Ministro si aspetta che il leader dell’<span class="caps">SNS</span> spieghi questa scelta assurda ai partner della coalizione. E’ una scelta che non dà stabilità alla società’‘. </p> <p>Per Ľubomír Galko, deputato del partito d’opposizione <span class="caps">SAS</span>, la mossa del <span class="caps">SNS</span> ha una spiegazione ben precisa: ‘‘Stanno provando a coprire la frode dei fondi europei versati al Ministro dell’educazione slovacco. Per questo stanno ricattando i loro partner di coalizione, in questo governo di coalizione corrotto’‘. </p> <p>Al momento, l’ombra di una possible caduta del governo slovacco, sembra essere lontana.</p>