ULTIM'ORA

Diego Armando Maradona sostiene Nicolas Maduro e si dice chavista fino alla morte. Non è nuovo alle provocazioni l’ex pibe de oro, da sempre amico intimo dei defunti Fidel Castro e Hugo Chavez. Stavolta però l’argentino, con questa dichiarazione d’amore sul suo profilo pubblico di Facebook, rischia d’inimicarsi non pochi fan. Già migliaia i commenti e altrettante le condivisioni con tifo da stadio e apprezzamenti non proprio educati rivolti all’ex numero dieci di Napoli e Barcellona. Maradona entra dunque in tackle nel dramma venezuelano. Forse, da parte di un personaggio pubblico del suo calibro ci si sarebbe attesi più cautela, ma el Diego è così. Prendere o lasciare.