ULTIM'ORA

Venezuela: scontri a oltranza

Uno scontro quotidiano si consuma per le strade e dentro le istituzioni del Venezuela

Lettura in corso:

Venezuela: scontri a oltranza

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno scontro quotidiano si consuma ad oltranza per le strade e dentro le istituzioni del Venezuela.

Il Palazzo dell’Assemblea Nazionale di Caracas riflette un Paese radicalmente spaccato in due: quello di Nicolas Maduro con l’Assemblea Costituente, da un lato; quello dell’opposizione antichavista che controlla il Parlamento, dall’altro.

Anche se la situazione politica ed economica sta diventando insostenibile, comunque, il Presidente Nicolás Maduro sembra, per ora, al sicuro da un colpo di Stato.

Secondo l’opposizione, è colpa del Governo se esponenti militari hanno ritenuto necessario prendere le armi per risolvere la crisi politica, con quello che è stato definito un tentativo di golpe.

Il potere chavista ha organizzato una grande manifestazione in sostegno del governo e dell’Assemblea Costituente, la cui prima mossa è stata quella di silurare la Procuratrice Generale della Repubblica Luisa Ortega Dìaz.