ULTIM'ORA

NASA: guardiano del pianeta cercasi. Risponde bambino di 9 anni

Si occuperà di proteggere il pianeta da contaminazioni extra-terrestri

Lettura in corso:

NASA: guardiano del pianeta cercasi. Risponde bambino di 9 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

“Cara NASA, mi candido per il posto da responsabile della protezione planetaria. Firmato Jack David, Guardiano della Galassia”.

Una lettera di candidatura fuori dal comune per un’offerta di lavoro autentica. Peccato che il mittente avesse solo nove anni.

Johathan Rall, capo della ricerca planetaria alla NASA, lo ha comunque chiamato per complimentarsi per il profilo, e James Green, direttore scientifico planetario, ha scritto una lettera al giovane Jack invitandolo ad impegnarsi negli studi e a riprovarci da grande.

Recentemente l’agenzia spaziale americana ha pubblicato un annuncio di lavoro sulla bacheca online di USAJobs, per trovare un “Planetary Protection Officer”, una nuova figura professionale che avrà il compito di impedire che elementi extraterrestri possano contaminare il nostro pianeta.

Ai candidati richiesta una “conoscenza avanzata di Protezione Planetaria” e “esperienza nella pianificazione e implementazione di programmi spaziali”, in quanto il principale compito di chi sar assunto sar di “evitare contaminazioni biologiche” derivanti da “esplorazione spaziale e robotica”. La paga è compresa tra i 124mila e i 187mila dollari.