ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela: la costituente rimuove la procuratrice Ortega

Lettura in corso:

Venezuela: la costituente rimuove la procuratrice Ortega

Dimensioni di testo Aa Aa

Rimossa la procuratrice generale “dissidente” Luisa Ortega Diaz in Venezuela. La guardia nazionale bolivariana ha impedito a lei e al suo staff l’accesso agli uffici. Poi l’assemblea costituente, insediatasi venerdì, ha votato all’unanimità a favore della sua destituzione.

Per la procuratrice il governo vuole mettere a tacere le inchieste sulla corruzione, come quella sull’impresa di costruzione brasiliana Odebrecht: “Cosa vogliono? Nascondere le prove del caso Odebrecht. Vogliono nascondere le prove della corruzione in Venezuela, nascondere le prove delle violazioni dei diritti umani commesse in questo Paese. Io continuerò a denunciare”.

Da pochi giorni Ortega indagava sui presunti brogli commessi nell’elezione della costituente e aveva chiesto di annullare l’insediamento dell’organismo che invece ha proclamato una durata dei lavori di due anni.

Intanto il Mercosur ha sospeso il Venezuela chiedendo tra l’altro la revoca della costituente e la liberazione dei prigionieri politici.