ULTIM'ORA

Nato il primo panda "francese"

E' il primo a nascere in uno zoo transalpino. Sarà una sorta di ambasciatore tra Parigi e Pechino. La première dame Brigitte Macron accetta di fargli da madrina

Lettura in corso:

Nato il primo panda "francese"

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ nato venerdì sera nello zoo di Beauval, vicino a Parigi, e pesa 142 grammi. E’ il primo panda a vedere la luce sul territorio francese. Il suo fratellino è morto poco dopo la nascita, ma le condizioni di Mini-Yuan Zi, questo il nome che gli è stato assegnato, non destano preoccupazioni.

Al di là del contributo che darà a una specie in via di estinzione, il cucciolo, sarà una sorta di ambasciatore tra Francia e “Cina”: https://www.projects-abroad.it/missioni-volontariato-stage/veterinaria-e-volontariato-con-gli-animali/volontariato-animali/cina/, dove questo tipo di animali è considerato un simbolo di pace e amicizia.

Due balie specializzate sono venute appositamente dalla Cina per allattare il baby panda e una rete di telecamere ne controlla constantemente le condizioni.

A poche ore dalla sua nascita, Mini-Yuan Zi si è già assicurato una madrina d’eccezione: “Brigitte Macron”: http://www.francetvinfo.fr/animaux/naissance-d-animaux/brigitte-macron-accepte-avec-joie-d-etre-la-marraine-du-bebe-panda-du-zoo-de-beauval_2315170.html, moglie del presidente francese. L’altra madrina sarà la moglie del presidente cinese, che avrà anche l’onere di scegliere il nome definitivo.