ULTIM'ORA

La banalità del male: il killer di gatti in Arabia Saudita

Si tratta di un giovane che si riprende mentre senza pietà e con malcelato sadismo spara ad animali inermi.

Lettura in corso:

La banalità del male: il killer di gatti in Arabia Saudita

Dimensioni di testo Aa Aa

In Arabia Saudita le forze dell’ordine sono mobilitate per la caccia all’ormai famigerato “Serial killer dei gatti”.
Si tratta di un giovane che si riprende mentre senza pietà e con malcelato sadismo spara ad animali inermi. Le registrazioni
non si interrompono senza avere mostrato gli animali agonizzanti e mostrano il viso del killer, che si presenta assumendo sembianze feline. Tali video vengono diffusi istantaneamente via Snapchat.

Le nefandezze del killer dei gatti hanno però causato la rivolta degli internauti. Proprio grazie alla stigmatizzazione di tali atti di puro sadismo è cresciuta l’attenzione da parte delle forze dell’ordine. Con l’hashtag #ilserialkillerdeigattivaassicuratoallagiustizia (in arabo) centinaia di persone hanno chiesto giustizia per i felini inermi. Alcuni sono arrivati a evocare un’esecuzione visto che in Arabia Saudita la pena di morte è ammessa.