ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Venezuela: chavismo vota per la costituente


Venezuela

Venezuela: chavismo vota per la costituente

Il Venezuela alle urne per la creazione di un’assemblea costituente. Un’assemblea che avrà nelle intenzioni del chavismo un valore superiore a quello del parlamento. Il voto fra altissime misure di sicurezza. I giornalisti non sono autorizzati ad avvicinarsi a meno di 500 metri dai seggi. Migliaia di agenti sono stati dispiegati attorno ai seggi. Si è arrivati al voto in una tensione altissima. Dopo due giorni di sciopero totale e diversi mortui fra cui, sabato, Ricardo Campos, un dirigente del partito di opposizione Azione Democratica.

Malgrado le critiche internazionali e le dichiarazioni dell’organizzazione degli stati americani che non riconoscerà l’esito delle urne e malgrado accuse di frodi che si starebbero perpetrando ai seggi, dove l’opposizione non può controllare la regolarità delle operazioni di voto, il presidente Nicolas Maduro che ha votato alle prime luci dell’alba, segue dritto per la sua strada e considera il voto una reazione a pressioni indebite dell’opposizione che chiama terrorista e della comunità internazionale.

A livello economico il Venezuela non è mai andato così mmale. Il valore del bolivar è crollato rispetto al dollaro del 10% in pochi giorni.