ULTIM'ORA

Germania: scandalo auto, UE sapeva?

Secondo il quotidiano tedesco "Süddeutsche Zeitung", la Commissione Europea sarebbe stata informata nel 2014

Lettura in corso:

Germania: scandalo auto, UE sapeva?

Dimensioni di testo Aa Aa

Secondo il quotidiano tedesco “Süddeutsche Zeitung”, la Commissione Europea sarebbe stata informata in merito ad una collaborazione illegale tra costruttori automobilistici tedeschi già nel 2014, anno in cui la Daimler si è autosegnalata all’Antitrust tedesco e all’Ufficio Concorrenza dell’Unione Europea.

Ancora bufera in Germania dopo l’inchiesta del settimanale “Der Spiegel”, per il quale, a far data dal 1990, 5 case produttrici avrebbero programmato riunioni tecniche segrete finalizzate allo sviluppo di modelli e alla determinazione di costi.

Stephan Weil, Premier Bassa Sassonia:

“Sono ancora legali le discussioni e gli accordi tra le compagnie automobilistiche, oppure è diventato qualcosa di illecito, restrittivo e impraticabile?”

E mentre le azioni in Borsa perdono valore, le case automobilistiche coinvolte (Daimler, Volkswagen, Audi, Porche e BMW) rischiano forti sanzioni economiche da Bruxelles.