ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stati Uniti, serpenti nascosti tra le patatine: un arresto

Lettura in corso:

Stati Uniti, serpenti nascosti tra le patatine: un arresto

Dimensioni di testo Aa Aa

Contrabbandava illegalmente serpenti negli Stati Uniti nascondendoli dentro barattoli di patatine fritte. Rodrigo Franco, 34 anni, di Los Angeles, è stato arrestato con l’accusa di trasportare illegalmente merci nel Paese dopo che agenti della dogana hanno scoperto tre cobra reali, vivi e molto velenosi, nascosti nelle confezioni di patatine. Gli animali sono lunghi circa 0,60 metri.

Secondo l’accusa, l’uomo ha ammesso durante un interrogatorio di aver ricevuto in precedenza 20 cobra reali con due spedizioni navali, ma ha aggiunto che tutti i serpenti erano morti durante il trasporto. Se condannato, rischia fino a 20 anni di carcere, anche se le linee guida delle sentenze federali di solito prevedono pene meno severe.