ULTIM'ORA

Lettura in corso:

I murales colorati di Shik Shik per i negozi di Mogadiscio


Somalia

I murales colorati di Shik Shik per i negozi di Mogadiscio

Rappresentano i prodotti di un supermercato, l’attività di un barbiere, gli scaffali di un negozio di tè. Sono i grandi murales colorati dell’artista somalo Muawiye Hussein Sidow, che ravvivano oltre 100 negozi di Mogadiscio.

Conosciuto anche come “Shik Shik”, l’artista realizza pubblicità ben diverse da quelle delle grandi aziende. I suoi murales invitano i clienti ad entrare nei negozi con grandi immagini semplici ed efficaci, tinte vivaci e appariscenti. Alcuni lavori si estendono per diversi metri.

Sidow, 31 anni, ha seguito le orme del padre, un artista commerciale che gli ha ceduto l’attività nel 1998. Con questo lavoro mantiene la sua famiglia. “Realizzo le immagini per avere il cibo quotidiano per mia moglie e i miei tre figli”, spiega.

“Ogni giorno porto da mangiare anche a mio padre, che è in pensione. Adesso sono diventato anche un insegnante di arte, ci sono molti artisti ai quali ho insegnato a disegnare, e anche loro si guadagnano da mangiare tutti i giorni”.

Sidow spiega che i suoi murales sono tutte opere originali e uniche, e che per realizzarle si ispira alla vita quotidiana in Somalia.
“Spero di arrivare a disegnare anche nei Paesi vicini”, aggiunge.

Maduro vs. Luis Fonsi: la versione chavista di Despacito non piace al suo autore

Venezuela

Maduro vs. Luis Fonsi: la versione chavista di Despacito non piace al suo autore