ULTIM'ORA

Francia: il gelo compromette la vendemmia 2017

Lettura in corso:

Francia: il gelo compromette la vendemmia 2017

Dimensioni di testo Aa Aa

L’annata si preannuncia sfortunata per i viticoltori francesi: a causa del gelo di primavera la quantità di vino per il 2017 dovrebbe segnare minimi storici secondo il ministero dell’agricoltura.
Molti si troveranno in serie difficoltà: soltanto il 25% dei viticoltori è assicurato contro gelo e grandine. La regione del Giura, nell’est del Paese, è fra quelle più colpite.

“Credo che le perdite nella regione del Giura si possano stimare intorno al 40-60% a seconda delle tenute agricole”, dice Jean Pierre Pignier, viticoltore. “Il gelo che abbiamo avuto fra il 18 e il 20 aprile ha eliminato buona parte dei germogli”.

La vendemmia dovrebbe generare 37,6 milioni di ettolitri, ossia il 17% in meno rispetto al 2016, un risultato inferiore alla media degli ultimi cinque anni. Dovrebbe andare peggio del 1991, quando gelate severe avevano fatto diminuire la raccolta di un terzo.