ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Terremoto in Grecia: per paura si dorme per strada


Grecia

Terremoto in Grecia: per paura si dorme per strada

Sono centinaia i turisti e gli abitanti dell’isola di Kos, iun Grecia, che hanno deciso di dormire all’aperto per paura di un nuovo terremoto. L’isola greca è stata colpita venerdi da una violenta scossa di 6,5 gradi richter: due le vittime, 500 i feriti e ingenti i danni tra gli edifici storici. Il sisma si è sentito anche nella città turca di Bodrum. Un residente descrive la situazione: “ora dormiamo fuori, siamo spaventati che arrivi un nuovo terremoto. Dobbiamo essere pazienti, i nostri bambini dormono nelle auto e noi stiamo dormendo qui all’aperto”.

Dei circa 500 feriti accompagnati in ospedale subito dopo il terremoto, 7 restano ricoverati in gravi condizioni. gravemente danneggiati gli edifici piu’ antichi e malandati dell’isola di Kos, oltre che le strutture del porto principale che rimane chiuso.

Michalis Arampatzoglou, inviato di Euronews sull’isola di Kos: “Due anni fa, d’estate, nel pieno della crisi migratoria, dormivano in questa piazza dozzine di rifugiati e migranti. Oggi a dormire per strada sono turisti e abitanti di kos, troppo spaventati per rientrare in casa”.

Polonia: anche il senato dà il via libera alla riforma della giustizia

Polonia

Polonia: anche il senato dà il via libera alla riforma della giustizia