ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Forte sisma a Kos e Bodrum, due morti e centinaia di feriti


Grecia

Forte sisma a Kos e Bodrum, due morti e centinaia di feriti

Due morti, centinaia di feriti, almeno 160 scosse di assestamento e un piccolo tsunami: è il bilancio provvisorio del terremoto di magnitudo 6.7 che nella notte ha colpito l’isola greca di Kos e Bodrum, sulla costa turca.

Un giovane turco e uno svedese sono rimasti uccisi a Kos, probabilmente nel crollo di un muro di un bar. Sull’isola il sisma ha provocato anche più di 100 feriti. Bloccati sette ragazzi italiani, stanno tutti bene.



A Bodrum almeno ottanta persone sono rimaste ferite nel tentativo di mettersi in salvo saltando dagli edifici o in seguito a cadute: sono state ricoverate nel giardino dell’ospedale visto che quest’ultimo ha subito danni al soffitto.
L’istituto sismico di Kandilli ha anche confermato che il sisma ha provocato un piccolo tsunami.

Il 12 giugno un terremoto aveva causato un morto e una decina di feriti sull’isola di Lesbo ed era stato avvertito ad Atene e Istanbul. La zona colpita è molto attiva sismicamente e in passato è stata interessata anche da terremoti più forti.