ULTIM'ORA

Lettura in corso:

No alla scarcerazione di Totò Riina


mondo

No alla scarcerazione di Totò Riina

Respinta la scarcerazione di Totò Riina che resta in ospedale a Parma. Il tribunale di sorveglianza di Bologna ha bocciato la richiesta di presentata dai legali, motivata da problemi di salute del boss di Cosa Nostra, di differire la pena o di concedere la detenzione domiciliare.

Riina quindi resta detenuto in regime di 41bis nel reparto riservato ai carcerati. Per i giudici di Bologna Riina non potrebbe riceve cure e assistenza migliori, uno dei suoi avvocati ha annunciato il ricorso.

Storie correlate: