ULTIM'ORA

Stati Uniti: fallisce la nuova riforma sanitaria, Trump su tutte le furie

Lettura in corso:

Stati Uniti: fallisce la nuova riforma sanitaria, Trump su tutte le furie

Dimensioni di testo Aa Aa

‘‘Lasciamo fallire l’Obamacare e poi mettiamoci insieme per fare un gran piano sanitario. Rimanete sintonizzati!”: questa la volontà di Donald Trump, dopo il nuovo fallimento in Senato della proposta di legge per abrogare la riforma sanitaria. Il Presidente degli Stati Uniti ha puntanto il dito contro i repubblicani: “Sono deluso, molto deluso. Per sette anni ho sentito dire dal Congresso ‘abroghiamo e sostituiamo’… Alla fine ci siamo conquistati una possibilità… E loro non ne hanno approfittato!”. Con soli 52 senatori repubblicani su 100, il tentativo guidato dal leader della maggioranza repubblicana al Senato Mitch McConnell non ha possibilità di proseguire:

“I repubblicati devono abbandonare l’idea di tagliare il Medicaid per dare una pausa fiscale ai ricchi. Devono ripartire da zero e arrivare ad un risultato che sia politicamente accettabile per tutti”, ha dichiarato il leader dei senatori democratici Chuck Schumer.

Secondo un sondaggio pubblicato dal Washington Post, al progetto repubblicano la metà degli americani preferisce l’Obamacare, la riforma sanitaria voluta dal precedente Presidente per assicurare una copertura a tutti i cittadini, anche ai meno abbienti.