ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Referendum anti-maduro: si vota anche in Europa


Venezuela

Referendum anti-maduro: si vota anche in Europa

Anche i cittadini venezuelani espatriati in Europa si mobilitano per il referendum simbolico anti maduro organizzato dalle forze di opposizione.
In Italia, seggi costituiti a MIlano, Torino, Bologna, Napoli, e Roma dove ha votato anche il padre del capo dell’opposizione al presidente venezuelano, Leopoldo Lopez, oggi agli arresti domicilairi dopo 40 mesi passati in carcere.

“Che ascoltino il popolo! questo è un governo sordo che non ascolta – ha detto Leopoldo Lopez Gil – il popolo manifesta per strada e il governo risponde sparando. Hanno ucciso 100 persone in 3 mesi di proteste”.

Poco distante, a piazza San Pietro, anche Papa Bergoglio durante l’Angelus ha rivolto un pensiero al Venezuela: “Rivolgo un pensiero speciale alla comunità cattolica del Venezuela, rinnovando le mie preghiere per il vostro amato Paese”

Dei 667 seggi istituiti all’estero, molti riguardano città spagnole. A Madrid, per esempio, si è votato sin dalle prime ora del mattino.