ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Camorra: maxi-blitz in Europa, 33 arresti

È la prima operazione condotta in Italia da una Squadra investigativa comune, strumento di cooperazione tra le autorità dei Paesi Ue

Lettura in corso:

Camorra: maxi-blitz in Europa, 33 arresti

Dimensioni di testo Aa Aa

A Barcellona, un blitz della polizia spagnola ha smantellato un giro di riciclaggio di denaro legato al narcotraffico gestito dalla camorra. Sono 33 le persone arrestate e sono stati sequestrati beni per 5 milioni di euro.

È la prima operazione condotta in Italia da una Squadra investigativa comune, strumento di cooperazione tra autorità giudiziarie e forze dell’ordine di Paesi dell’Unione europea. 18 sono state arrestate tra Italia, Spagna e Germania, altre 15 sono in stato di fermo per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti.

La base dell’organizzazione era il ristorante ‘O Sarracino di Barcellona gestito da italiani.

L’Indagine mosse i primi passi nel 2015 quando, a Civitavecchia, grazie alla segnalazione della polizia spagnola, vennero sequestrati quasi 400 chili di hashish diretti in Campania. Secondo gli inquirenti catalani, la droga apparteneva ad un’organizzazione criminale riconducibile a Francesco D’Argenio, residente in Spagna, e dedita al traffico di droga e al reimpiego dei capitali nei settori della ristorazione, dell’import-export e del commercio di autoveicoli.