ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: Trump attacca la CNN via Twitter

Lettura in corso:

Usa: Trump attacca la CNN via Twitter

Dimensioni di testo Aa Aa

Sbattere a terra, colpire a ripetizione. È quel che il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump intende fare alla principale televisione del Paese, la CNN. Almeno è quel che chiunque evince dal video postato via Twitter dal Capo dello Stato in persona: un grossolano montaggio fatto usando una sua reale apparizione sulle scene del Wrestling e sostituendo al volto dell’avversario il simbolo della CNN. Alla fine del breve montaggio compare il logo “FNN: Fraud News Network”. Significato evidente per chiunque tranne che per l’amministrazione Trump che così spiega l’ardita mossa di Donald per voce del Consigliere della Casa Bianca per la Sicurezza e l’Antiterrorismo Thomas Bossert:

“Credo che nessuno la possa interpretare come una minaccia. Spero che nessuno lo faccia ma credo anche sia stato maltrattato da certe tv via cavo e che abbia il diritto di rispondere. Credo che qui l’aspetto importante sia il suo essere un Presidente genuino e schietto e credo sinceramente che sia per questo che è stato eletto” ha detto in un’intervista.

Trump aveva già attaccato la CNN sabato definendo il suo giornalismo spazzatura e sottolineando “i fake media hanno cercato d’impedire che arrivassi alla Casa Bianca. Ma io sono diventato Presidente e loro no”. L’atteggiamento del Capo dello Stato e i ripetuti attacchi contro la stampa stanno ulteriormente polarizzando la posizioni nel Paese che, sin dall’elezione del Presidente, sono sempre più contrapposte tra i suoi sostenitori e i suoi detrattori.