ULTIM'ORA

G20, ad Amburgo protesta sul fiume

Lettura in corso:

G20, ad Amburgo protesta sul fiume

Dimensioni di testo Aa Aa

Nessuna violenza sarà tollerata durante lo svolgimento del G20 di Amburgo dei prossimi 7 e 8 luglio: il ministro dell’interno tedesco Thomas De Maiziere è stato perentorio, intanto in città è andata in scena una protesta pacifica. Una marcia per farsi sentire sui cambiamenti climatici.

Jürgen Runge, membro della Federazione tedesca per l’Ambiente e la Conservazione della Natura (BUND ONG):
“Il cambiamento climatico è la sfida più importante nel XXI secolo e bisogna fare molto di più, anche se gli Stati Uniti hanno lasciato il trattato di Parigi): ma questo non dovrebbe pregiudicare il problema. Dobbiamo continuare per i nostri bambini e gli altri”

Insolita protesta anche sul fiume Elba dove decine di imbarcazioni hanno sfilato contro la riunione dei Grandi della Terra. Le dimostrazioni sono state indette dalla confederazione sindacale tedesca, da Greenpeace, Oxfam ed altre 12 sigle. Ad Amburgo si attende l’arrivo di circa 50 mila persone.