ULTIM'ORA

Lettura in corso:

MolenGeek, la Silicon Valley in versione Molenbeek


business planet

MolenGeek, la Silicon Valley in versione Molenbeek

MolenGeek, la startup di Molenbeek

Le imprese sociali e gli innovatori sociali riducono la disuguaglianza nella società e promuovono l’inclusione attraverso i loro prodotti, e i modelli di business. In questa puntata di Business Planet scopriremo insieme come fare. A Molenbeek a Bruxelles abbiamo parlato con il cofondatore di Molengeek, un incubatore e un centro di formazione sulle tecnologie digitali.

Economia e innovazione sociale per giovani imprenditori

  • Le nuove tendenze, come la digitalizzazione e l’automazione, stanno rapidamente cambiando il nostro modo di vivere, lavorare e imparare. Richiedono che le persone abbiamo nuovi skills.
  • Le nuove tecnologie stanno cambiando il modo in cui le persone interagiscono tra loro; allo stesso tempo creano nuove opportunità e soluzioni innovative.
  • Le soluzioni che aiutano a soddisfare le esigenze sociali in modo più efficace sono chiamate innovazioni sociali.
  • Ci sono molti esempi di imprese sociali o innovatori sociali che riducono la disuguaglianza e promuovono l’inclusione sociale attraverso i loro prodotti, servizi o modelli di business.
  • Un esempio è il MolenGeek, uno spazio di collaborazione, nel quartiere di Molenbeek a Bruxelles, dove i giovani imparano nuove teniche e acquisiscono nuovi skills, come la codifica. Qui hanno l’opportunità di diventare imprenditori che sviluppano i loro progetti on-line.

Per maggiori info

Mission: rendere la tecnologia e l’imprenditorialità accessibile a tutti

Secondo Ibrahim Ouassari, la missione di Molengeek è rendere la tecnologia, l’imprenditorialità e l’innovazione accessibili a tutti. “Non importa quale sia la vostra carriera accademica o se possedete un diploma, l’importante è essere un imprenditore e avere progetti.”

Charles Vosters è uno studente di legge. Lui ed altri due suoi due amici hanno creato questa piattaforma on-line per fornire consulenze freelance agli studenti e alle aziende. Le società pubblicano qui i loro annunci in vari settori come IT, marketing, comunicazione per trovare gli studenti giusti e disposti a svolgere questi ruoli. “Stiamo aiutando gli studenti a diventare imprenditori, a sviluppare le loro competenza, grazie a formazioni, a cercare un posto dove sviluppare i loro progetti, ci siamo imbattuti in Moleengeek qui a Molenbeek”, ci ha raccontato Charles. Il giovane ha avviato la sua azienda, Skilliz, cinque mesi fa e ha già iniziato a guadagnare. Dice che Molengeek lo ha aiutato molto grazie ai brainstorming, ampliando la sua rete di imprenditori. Ma questo ragazzo non è l’unico esempio. Fondata nel 2015, Molengeek ha più di 200 persone nella sua community insieme a 15 progetti in corso e 4 aziende.

Un incubatore per giovani imprenditori

Ma da dove nasce l’idea di incubatore? Ibrahim ci spiega che rtutto è iniziato dalla sua esperienza personale. “Ho smesso di andare a scuola a 13 anni, a 20 mi sono interessato al settore informatico. ll mondo della tecnologia mi ha sempre dato molto opportunità. Ho 4 società e 20 dipendenti. Ed è quello che voglio condividere con gli altri e renderlo accessibile a tutti.”

Per i fondatori Ibrahim Ouassari e Julie Foulon, Molengeek accoglie tutti coloro che hanno la passione di migliorare le proprie competenze elettroniche. Alla scuola di codifica insegnano come sviluppare software senza aver già frequentato altre formazioni, in più è tutto gratis. ecco perché questa start-up ha rapidamente attirato l’attenzione, ricevendo il supporto dal governo belga e di molti giganti dell’industria come Google e Samsung. Lavorano anche su nuovi progetti con la Commissione Europea.

Ora il prossimo step è quello di crescere con la scuola di codifica. Abbiamo un grande richiesta e vogliamo soddisfare le esigenze di tutti. Un altro progetto è quello di creare un fondo d’investimento base. Per avviare Moleengeek è stato molto difficile trovare fondi di avviamento per coloro che non avevano un diploma.