ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cardinal Pell: "Non ho commesso abusi sessuali"


Australia

Cardinal Pell: "Non ho commesso abusi sessuali"

Il cardinale George Pell, oggetto di un mandato di comparizione da parte della magistraura australiana per presunti reati sessuali commessi quando ricopriva incarichi ecclesiastici in patria, ha reagito con fermezza stamane nel corso di una conferenza stampa in Vaticano.

Rifiutando in blocco l’incriminazione e dichiarandosi vittima da due anni di una accanimento senza tregua, il porporato ha anche ricordato di essere stato “sempre molto coerente e chiaro circa il suo totale rigetto di queste accuse. “Le notizie riguardanti le imputazioni – ha rimarcato – rafforzano la mia determinazione e il processo giudiziario mi darà l’opportunità di smarcarmi dalle accuse e tornare al mio lavoro a Roma”.

Il contraccolpo del suo congedo investe l’incarico che ha nel delicato dicastero alle finanze. Cosi’ un’altra delle grandi riforme della chiesa volute da Papa Francesco si arena. Pell è stato assediato sia dai cascami della sua carriera di religioso in Australia che dagli ambienti Vaticani refrattari alla sua missione riformatrice.