ULTIM'ORA

Nonostante le prese di posizione contrarie di alcuni senatori repubblicani per cui la maggioranza al Senato traballa, il presidente Donald Trump si dice ottimista sulla riforma sanitaria; annuncia una ‘grande grande sorpresa’. Questo dopo pressing sui senatori riluttanti e tre ore di meeting con gli stessi alla casa bianca questo martedì.
“L’Obamacare sta morendo, è essenzialmente morta. Senza accanimento non durerebbe 24 ore. È stata un mal di testa per tutti e un incubo per molti. Stiamo pensando a una riforma sanitaria che sarà un fantastico tributo per il nostro Paese. Penso che stiamo raggiungendo l’obiettivo o almeno ci siamo quasi. Stiamo andando a meta”- ha detto Trump.
Comunque non è ancora nota una bozza di riforma e il voto è stato postposto al 4 luglio. Sarebbero tra 5 e 9 i senatori repubblicani contrari, impauriti dalla reazione di un elettorato che potrebbe ritrovarsi senza assistenza sanitaria. Anche nelle ultime ore delle persone hanno protestano a Capitol hill, dentro l’edificio.