ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Santos: "Un giorno storico per la Colombia"

Lettura in corso:

Santos: "Un giorno storico per la Colombia"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è tenuta a Mesetas, nella Colombia centrale, la cerimonia ufficiale di consegna delle armi, che segna la fine definitiva delle FARC, le Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane. Alla cerimonia hanno partecipato il presidente colombiano Juan Manuel Santos che ha fortemente voluto questo processo di pace e il leader dell’ormai ex gruppo di rivoluzionari, Rodrigo Londono che ha urlato sul palco: “Addio alle armi, addio alla guerra. Benvenuta la pace”.

“Questo 27 di giugno per me e credo anche per la maggior parte dei cittadini colombiani – ha dichiarato, invece il Presidente Santos – è un giorno speciale. Un giorno che, sono sicuro, ricorderemo per sempre. Questo è il giorno in cui le armi hanno finalmente lasciato il posto alle parole”.

Gli accordi erano stati siglati lo scorso 24 novembre e segnano la fine di un conflitto durato oltre mezzo secolo. Ora gli ex guerriglieri potranno partecipare attivamente alla vita politica del Paese sudamericano, costituendo un vero e proprio partito.

Presenti anche gli osservatori dell’ONU che hanno confermato di aver recuperato 7.132 armi, fra kalashnikov e pistole. Ai guerriglieri ne resterà fino al primo agosto un piccolo quantitativo, per garantire protezione ai 26 villaggi rurali, dove vivono circa 7mila persone.