ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Allarme siccità: Toscana ed Emilia Romagna in stato di crisi


Italia

Allarme siccità: Toscana ed Emilia Romagna in stato di crisi

L’Italia è messa a dura prova dalla siccità. Toscana ed Emilia Romagna hanno dichiarato lo stato di crisi idrica per l’intero territorio regionale con un apposito decreto, in attesa che il Consiglio dei Ministri riconosca lo stato di emergenza nazionale. Le cause del fenomeno sono da ricercarsi nei mesi invernali e nella scarsità di piogge. Ma la situazione è degenerata notevolmente a giugno, con le massime altissime e le precipitazioni nettamente inferiori rispetto al normale.

‘‘Siamo a fine giugno e a quest’ora ormai le piante avrebbero dovuto essere per lo meno di 10-15 centimetri, siamo indietro coi lavori’‘, spiega un agricoltore del Lazio, altra regione colpita dalla siccità.

L’allarme si sta diffondendo in tutta la penisola, anche se l’emergenza era già stata annunciata a marzo, quando il livello del Po a Ferrara era pari a quello dello scorso anno ad agosto.