ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia: in parlamento più donne e più giovani


Francia

Francia: in parlamento più donne e più giovani

Aumentano le donne e diminuisce l’età media. La nuova Assemblea nazionale francese, la prima dell’era Macron, cambia faccia, e non solo per quanto riguarda gli equilibri politici.
Ecco un rapido sguardo alle prime curiosità statistiche.

Scende l’etâ media dei nuovi deputati: nel 2012 era di 54 anni tondi, oggi è di 48 anni e otto mesi.
I più giovani risultano essere gli eletti di France Insoumise, con una media di 43 anni e 4 mesi, seguiti dai colleghi di En Marche, con 45 anni e sei mesi, e da quelli del Front National, 43 anni e 8 mesi.
Gli altri gruppi (socialisti, comunisti, gaullisti e democratici) sono tutti al di sopra dei 52 anni.

È da record il dato delle donne, che nel 2012 erano 155, In questa legislatura sono 223.
Il gruppo con la più alta presenza femmilile è quello di En Marche, col 47 per cento di donne, seguito dal Modem col 46 e dalla France Insoumise col 41 per cento.

Infine, per ciò che riguarda le categorie socioprofessionali, si registra un aumento del numero di dirigenti, dei liberi professionisti dei docenti e degli agricoltori.

Crollano i pensionati, scesi a 41 dai 106 del 2012.

Ed entrano in aula un operaio e uno studente, due delle categorie finora non rappresentate.

In totale i tre quarti dell’assemblea sono stati rinnovati. Il che costituisce un altro record.

Siria

Siria: Stati Uniti abbattono jet siriano, la reazione di Mosca