ULTIM'ORA

Astensione ai ballottaggi in Francia

Resta forte l'astensione alle urne in Francia

Lettura in corso:

Astensione ai ballottaggi in Francia

Dimensioni di testo Aa Aa

Come accaduto al primo turno delle legislative l’affluenza alle urne in Francia questa domenica resta molto scarsa. Il tasso di astensione continua a crescere, una tendenza in auge dal 1997.

Le ragioni della disaffezione alle urne possono essere tante in un lungo periodo elettorale come quello che hanno vissuto i francesi e che adesso culmina con i ballottaggi delle legislative. Per alcuni complice della tendenza è anche la bella stagione che spinge di piu’ alle gite e al divertimento.

“Trovo che sia un peccato perché ci sono così tanti paesi in cui non si è liberi di esprimere la propria opinione, mi sembra un peccato” sostiene una signora .

“ Mi sembra normale perchè dopo il frastuono delle presidenziali la gente si è un po’ stancata,credo. La tensione è calata un po’ anche con il week-end piu’ lungo, la gente è andata fuori.

Secondo le stime, il tasso di astensione potrebbe toccare un nuovo record questa domenica. Più di un elettore su due non si è recato a votare.