ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Londra: due italiani tra i dispersi


Regno Unito

Londra: due italiani tra i dispersi

Tra i dispersi dell’incendio che stanotte ha inghiottito un grattacielo di 24 piani a Londra, ci sono due italiani. A dirlo è la Farnesina che mantiene il piu’ stretto riserbo sulla loro dentità. Secondo un’agenzia immobiliare, nell’edificio vivevano in affitto due famiglie italiane con figli. Il bilancio delle vittime del rogo, scoppiato alle due ora italiana nella Grenfell Tower, è di almeno 12 morti e 74 feriti, ma si tratta di una stima provvisoria che secondo la polizia è destinata a crescere.

Sadiq Khan, sindaco di Londra: “Il mio pesniero e le mie preghiere, cosi come quelle di tutto il PAese, sono rivolte alle famiglie e agli amici di chi è stato colpito da questo tragico incendio. Voglio ringraziare i servizi di emergenza dei vigili del fuoco, ci sono piu’ di 250 pompieri la maggiorparte dei quali sono stati sul posto sin dall’inizio. Ancora ringrazio il servizio di ambulanze di Londra, piu’ di 100 paramedici che hanno dato una mano per tutta la notte insieme a piu di cento di poliziotti”

Secondo le prime informazioni il rogo potrebbe essere stato causato da un frigorifero mal funzionante.
All’interno dell’edificio Potrebbero esserci ancora persone intrappolate ma, secondo la polizia, nei piani piu’ alti potrebbero essere tutti deceduti. 20 dei 72 feriti ricoverati in ospedale sono in condizioni gravi.
Secondo Scotland Yard su 120 appartamenti sono 24 quelli che i vigili del fuoco non sono ancora riusciti a ispezionare.

Italia

Raggi: "No a nuovi migranti". Croce Rossa: "Garantire accoglienza"