ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Parlamento europeo: necessario un nuovo edificio?


Redazione di Bruxelles

Parlamento europeo: necessario un nuovo edificio?

Un dubbio amletico affligge l’amministrazione del Parlamento europeo che, secondo le fonti del quotidiano Politico, sta valutando la possibilità di ristrutturare o addirittura ricostruire la struttura principale della sua sede a Bruxelles, un’operazione che costerebbe circa 430 milioni di euro.
Da 1993, anno del suo completamento, l’edificio Paul-Henri Spaak ospita le sedute plenarie dell’europarlamento ma, stando a delle valutazioni tecniche, la sua struttura non rispetta gli standard europei di costruzione. Proprio nel 2012 l’emiciclo era stato chiuso e messo in sicurezza per via di alcune crepe rilevate nel soffitto. Non era la prima volta che si riportavano danni nei palazzi del parlamento europeo. Nel 2008 era stato il soffitto dell’emiciclo della sede di Strasburgo a presentare dei crolli parziali, fortunatamente senza alcun danno per le persone.
Gli eurodeputati discuteranno della questione durante la seduta plenaria di lunedi. Secondo l’amministrazione sarebbe meglio costruire un nuovo edificio, ma sarà difficile giustificare ai constribuenti europei un investimento da quasi mezzo milione di euro.

Redazione di Bruxelles

Nasce la procura europea: l'UE dichiara guerra alle frodi tra compromessi e speranze