ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'Isola di Wight apre la stagione dei concerti


Cult

L'Isola di Wight apre la stagione dei concerti

Tra imponenti misure di sicurezza – dopo gli attentati di Londra e Manchester – sull’Isola di Wight, a sud dell’Inghilterra, migliaia di appassionati si sono radunati per il Festival locale che dà il via alla stagione dei concerti all’aperto in terra britannica.

Iniziato giovedi, tra i grandi protagonisti della tre giorni di musica che si sono alternati sul palco Rod Stewart che con la sua performance ha chiuso l’evento. Tra gli altri che si sono esibiti, il dj francese David Guetta, i rocker canadesi Arcade Fire, Run Dmc, il gruppo scozzese dei Texas, la cantante svedese Zara Larsson e l’ex Spice Girl Mel C.

La prima edizione del festival si è tenuta il 31 agosto del 1968 e già l’anno successivo grandi protagonisti furono Bob Dylan e Joe Cocker. Dopo una fase di flessione dovuta ad un fallimento economico, dal 2002 è stato ripreso in maniera stabile, annualmente nel giugno di ogni anno, unito ad altri eventi minori ad esso collegati che trattano altri generi di musica e che sono tenuti in varie parti dell’isola.

Al Festival, il gruppo dei Dik Dik nel 1970 dedicò la versione italiana di un pezzo del francese Michel Delpech che divenne famosa proprio con il titolo: L’Isola di Wight

La nostra scelta

Prossimo Articolo

Cult

Tony Awards: Dear Evan Hansen conquista l'oscar del teatro