ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Voto anticipato in Kosovo, favoriti i nazionalisti


Kosovo

Voto anticipato in Kosovo, favoriti i nazionalisti

Nazionalisti favoriti nel voto anticipato in Kosovo. Il verdetto delle urne rischia di far precipitare le relazioni già tese con la Serbia. Il controverso ex leader della guerriglia Ramush Haradinaj, considerato responsabile di crimini di guerra da Belgrado, potrebbe essere rieletto premier grazie al patto stretto tra il suo partito e quello del presidente Hashim Thaci.

Due leader che rischiano di essere incriminati dalla nuova corte penale istituita all’Aja nel 2016 per processare i ribelli albanesi accusati di atrocità durante la guerra di indipendenza.

A favore del dialogo con la Serbia è il leader della Lega democratica del Kosovo, Avdullah Hoti, ex ministro delle Finanze, ma il suo partito difficilmente otterrà la maggioranza dei seggi, nonostante l’appoggio dell’ex Primo ministro, Isa Mustafa.

La crisi politica colpisce un Paese in grandi difficoltà economiche, con un tasso di povertà, stando al Programma per lo Sviluppo delle Nazioni Unite, del 30% e un tasso di disoccupazione giovanile del 60%.

USA

Usa: scontri alle marce anti sharia