ULTIM'ORA

Francia alle urne per scegliere il parlamento

47 milioni e mezzo di cittadini al voto per il primo turno delle legislative. Test per il Presidente Macron

Lettura in corso:

Francia alle urne per scegliere il parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia torna alle urne. Un mese dopo il voto per eleggere il presidente della Repubblica,47 milioni di cittadini sono chiamati a scegliere il nuovo parlamento. Vero e proprio banco di prova per Emmanuel Macron, in testa alle preferenze di voto, secondo i sondaggi, con il 30%, che questa mattina ha votato a Touquet, nella regione del Pas de Calais, dove ad accoglierlo c’era una folla di gente. Un centinaio di chilometri ad est, è stata la volta di Marine Le Pen nel seggio di Henin Beaumont.


Un’occasione queste elezioni, per una rivincita per i partiti, tra cui il Front National usciti sconfitti dalle ultime presidenziali. I repubblicani secondo i sondaggi si fermerebbero a poco più del 20 % dei voti, contro il 27 % del 2012. Prevista invece la disfatta per il partito socialista dell’anti Hollande, Benoit Hamon già sconfitto nella corsa all’Eliseo, dato tra l’8 e il 9%. Seggi aperti fino alle 19 su tutto il territorio, eccetto le grandi città dove si vota fino alle 20. In forte calo il dato sull’affluenza. A mezzogiorno ha votato il 19,24% degli elettori rispetto al 21 % del 2012 e il 22,5 % del 2007.