ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Qualificazioni mondiali: sauditi non onorano vittime terrorismo

Lettura in corso:

Qualificazioni mondiali: sauditi non onorano vittime terrorismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Spiacevole evento durante le qualificazioni ai mondiali di calcio 2018.

Da un lato una squadra abbracciata per commemorare le vittime dell’attentato di Londra, l’altra è invece già posizionata in campo con i calciatori ben distanti tra loro. È accaduto in Australia, allo stadio di Adelaide. Lo speaker ha chiamato il pubblico a osservare un minuto di silenzio in onore delle vittime dell’attacco nella capitale britannica a London Bridge, i giocatori dell’Arabia Saudita si sono allontantati dal centro del campo per occupare le proprie posizioni sul terreno di gioco. Al termine del minuto parte del pubblico ha fischiato il comportamento dei giocatori arabi. L’episodio è avvenuto nel corso dell’incontro tra Australia e Arabia Saudita, valevole per le qualificazioni alle Coppa del Mondo e terminato con il punteggio di 3-2 in favore della squadra di casa.