ULTIM'ORA

A poco più di tre giorni dall’attacco terroristico gli accessi al London Bridge sono stati riaperti al traffico. La polizia aveva completamente isolato la zona subito dopo l’attentato ad opera di tre uomini che alla guida di un furgoncino hanno travolto alcuni passanti sul London Bridge e, dopo essere scesi dal veicolo, hanno continuato la loro opera armati di lunghi coltelli, seminando il terrore nel vicino Borough Market. I tre sono stati uccisi dalla polizia. L’Isil ha rivendicato l’attentato in cui, oltre agli attentatori, hanno perso la vita altre cinque persone.

Altri No Comment