ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Cipro: si lavora per la riunificazione


Cipro

Cipro: si lavora per la riunificazione

Riprendono le discussioni per rilanciare il piano di riunificazione di Cipro. I leader delle due comunità dell’isola, il presidente Nicos Anastasiades e il turco-cipriota Mustafa Akinci, a New York hanno trovato un’intesa per organizzare entro fine giugno a Ginevra una nuova Conferenza internazionale sulla questione. L’accordo è avvenuto durante l’incontro con Antonio Guterres e reso noto dallo stesso Segretario generale delle Nazioni Unite.

“I leader dei due partiti ciprioti continueranno presto a Ginevra le loro discussioni piu’ importanti – ha detto il Segretario delle Nazioni Unite – a partire dai territori, dalla loro proprietà, la loro governance e la condivisione del potere. I leader e il Segretario generale hanno convenuto che tutte le questioni verranno affrontate e negoziate singolarmente e che al momento nulla è ancora concordato tra le parti”.

Sarà il consigliere speciale dell’ONU, Espen Barth Eide la persona impegnata nei negoziati. Chiamato a risolvere quello che per molti è un autentico rompicapo geografico-politico-diplomatico.