ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone: un passo avanti verso l'abdicazione di Akihito

La camera bassa del Parlamento approva il disegno di legge che consente all'imperatore di lasciare

Lettura in corso:

Giappone: un passo avanti verso l'abdicazione di Akihito

Dimensioni di testo Aa Aa

In Giappone la camera bassa del Parlamento ha approvato il disegno di legge che consente l’abdicazione di Akihito. Si tratta di una legge ‘una tantum’, nel senso che si potrà applicare soltanto all’attuale imperatore e non ai suoi successori. Nel disegno di legge è contenuta anche una risoluzione perché venga discussa la possibilità di permettere a una donna di rimanere nella famiglia imperiale anche dopo le nozze.

Akihito, 83 anni, ha subito un intervento cardiaco ed è stato sottoposto a un trattamento per un tumore alla prostata. Lo scorso anno, durante una ormai rara apparizione pubblica aveva espresso pubblicamente il timore di non poter più adempiere ai propri doveri vista l’età e i problemi di salute. A succedergli sul trono sarà, alla fine del 2018, il figlio Naruhito. Il disegno di legge ora passa alla camera alta.