ULTIM'ORA

Una manifestazione di studenti universitari a Caracas è stata dispersa dalla polizia con lanci di lacrimogeni. Il nuovo corteo e i nuovi scontri segnano l’inizio dell’ottava settimana di proteste contro il governo di Nicolas Maduro. La manifestazione, appoggiata dalla coalizione dell’opposizione Mesa de Unidad Democratica, puntava ad arrivare di fronte al ministero dell’Interno, ma il cammino è stato bloccato da un cordone della polizia che ha lanciato le cariche sui manifestanti. Dall’inizio delle proteste si contano almeno 60 morti e mille feriti.

Altri No Comment